Clickfunnels Italia

Clickfunnels è un software in cloud che permette la creazione di pagine web dedicate alla vendita.

Pagine collegate tra loro in una logica di funnel.

È stato concepito e lanciato dal grandissimo Russel Brunson in America.

È disponibile anche in Italia, dato che risiede su un server virtuale.

Il tempo per caricare le sue pagine si misura in secondi, pochi.

Cosi come Russel Brunson stesso racconta, anni fa, dopo aver speso più 30 mila dollari per costruire un funnel di vendita con l’aiuto dei programmatori, e dovuto agli scarsi risultati, ha cercato un modo più facile di mettere appunto questo software meraviglioso.

Oggi Clickfunnels conta più di 300 mila conti attivi in tutto il mondo e sta crescendo moltissimo.

Si dimostra il software numero uno al mondo per la creazione dei funnel, di quale ogni strategia di marketing ha assolutamente bisogno.

Clickfunnels è un generatore di funnel di vendita online che aiuta le aziende a ideare, progettare e lanciare una strategia marketing basata sui funnel di vendita.

In particolare le aziende possono commercializzare, vendere e consegnare i loro prodotti online in modo continuo, automatizzato e ottimizzato per il mercato.

Questo strumento semplifica il marketing online, la vendita e la consegna dei propri prodotti e servizi da fornire agli utenti.

I funnel sono pre-costruiti per uno specifico business, prodotto o servizio e quello che si deve fare e scegliere il template giusto dalla libreria per il tipo di funnel che si desidera implementare.

Con Clickfunnels, è facile creare un funnel di vendita e avviare una strategia marketing professionale, senza essere nemmeno qualificati nel settore del marketing.

Clickfunnels incorpora tutti gli elementi di base necessari per avere un funnel di vendita funzionale ed efficace.

I mezzi tradizionali richiedono competenze tecniche non indifferenti per la creazione dei funnel di vendita, richiedono un hosting performante, a possibilità di creare delle Landing Page, i meccanismi tecnici che permettono la creazione degli upsell, dopwnsell, bumpsell.

In Clickfunnels tutti questi elementi sono integrati di default.

Anche l’autoresponder, qualsiasi si decida di usare, s’integra in maniera naturale e facile con Clickfunnels.

Clickfunnels risparmia un sacco di fatica in termini di conoscenze tecniche e tempo quando si viene alla creazione dei funnel di vendita funzionali!

Clickfunnels incorpora tutte queste cose insieme, e più, offre in modo esauriente un pacchetto unificato pronto all’uso per la creazione dei funnel di vendita.

Così non si devono affrontare uno per uno tutti componenti di un funnel di vendita.

Clickfunnel è lo strumento ideale per ciascun’azienda che deve proporre prodotti o servizi sul mercato online.

Non prendere vantaggio delle potenzialità di Clickfunnels significa lasciare soldi sul tavolo!

Ma che cosa lo rende talmente speciale quando si viene ai funnel?

Per rispondere a questa domanda in un modo pratico e non troppo tecnico, la prima cosa che devi capire è che differenze ci sono tra un sito web e un funnel di vendita.

Un sito web è creato di pagine web collegate tra loro in un modo orizzontale e anche verticale.

Si va da una ad altra senza uno scopo determinato e si naviga secondo le prime cose che vengono sotto all’occhio e in base alle informazioni che si cercano nel sito.

Questa cosa rende un sito web una grandissima e indispensabile carta da visita aziendale sul web, ma non lo rende una macchina di vendita dedicata.

Una macchina di vendita dedicata è composta sempre da pagine web, ma che sono molto create con lo scopo di vendere.

Sono collegate tra di loro per realizzare quello che si chiama un funnel di vendita.

Ogni passaggio da una pagina all’altra è stato calcolato in dettaglio per fare sì che l’utente che navighi sia portato davanti all’azione finale.

Cioè, l’acquisto generalmente, ma anche lead generation, etc.

In un funnel di vendita devono avvenire certe azioni dedicate alla vendita, cosi come per esempio la presentazione dell’offerta in un modo adeguato (lettera di vendita), e di seguito la possibilità di creare delle offerte upsell, downsell, bumpsell etc.

Clickfunnels è stato concepito per realizzare tutte queste cose in modo intuitivo e semplice ma anche guidato.

Cosa che è molto più faticosa e difficile con altri software cosi come WordPress oppure non ne parliamo se la si deve creare programmando tutto.

I funnels di vendita e in modo speciale Clickfunnels, ha preso un grande slancio dopo la crisi americana partita con la caduta di Lehman Brother.

L’americano, che è un cittadino molto pratico ma soprattutto pragmatico, ha dovuto reinventarsi in moltissimi casi dopo che l’economia americana lo aveva lasciato quasi fallito, più di dieci anni fa.

Alcuni di loro sono partiti proprio da qua, dal trovare nuove opportunità e costruire nuovi affari.

I funnel di vendita si sono fatti strada inesorabilmente.

Oggi in America questa strategia di marketing è praticamente esplosa.

Molti hanno trovato la ricchezza un’altra volta (dopo essere falliti con la crisi), costruendo proprio dei funnel.

Come mai è stato possibile?

Non è il mio scopo raccontare in questo articolo che cosa sia in grado di realizzare un funnel di vendita.

Per questo c’è un pulsante sotto che t’invito a clickare.

Devo dire solo che attraverso un funnel un’azienda riesce a propulsare le sue offerte, sia prodotti o servizi, nello spazio virtuale, in un modo molto ottimizzato.

Clickfunnels, è stato lo strumento giusto, al tempo giusto nel posto giusto!

Lo si sta scoprendo anche fuori dagli Stati Uniti e in Italia ultimamente molti marketer hanno capito le sue potenzialità.

Certo, non è facile pubblicizzare uno strumento americano in un paese europeo come Italia; solitamente gli italiani sono molto più sospettosi e tendono a non fidarsi di queste promesse, prendendole come delle illusioni.

Ma chi si è preso la briga di studiare un po’ lo strumento e la strategia di funnel marketing, oggi può vantare un vantaggio commerciale non da poco di fronte alla concorrenza.

In Italia ce ne sono ancora pochi che si occupano dei funnel di vendita.

Alcuni lo fanno in modo professionale, altri sono solo agli inizi.

Personalmente, prevedo un grande sviluppo negli anni a venire di queste strategie digitali e il funnel marketing arriverà al primo posto come strategia marketing anche in Italia.

Molte aziende lo stanno scoprendo proprio adesso e le opportunità si creano ad altissima velocità nel settore.

Perché lo dico?

Perché è inutile cosi come stavo scrivendo, creare un sito (per quanto sia bello e funzionale), e portare traffico su di esso se non si controlla ogni passo e ogni azione che l’utente compie in contatto con la realtà aziendale.

E qui interviene il funnel di vendita.

Chiamarlo funnel di vendita è comunque riduttivo; i funnel possono essere di moltissimi tipi.

Partendo dal “front-end” funnel cioè il funnel di entrata che poi funge anche da lead generation funnel che tradotto significa che è il tipo di funnel che ha il compito principale di raccogliere i dati di contatto degli utenti; ai funnel di “mid-end” e di continuità, gli webinar funnel, high ticket funnel etc.

Il funnel marketing si può utilizzare con molto successo in qualsiasi tipo di affare.

Sia che si hanno da porpore servizi, così come sono quelli di un commercialista, un avvocato, un notaio, un dentista etc.

Anche per gli e-commerce, per la vendita di prodotti e anche nel mondo delle affiliazioni.

Il funnel, che significa imbuto, funziona proprio come un imbuto che raccogliere traffico nella parte superiore dove la circonferenza dell’entrata deve essere più larga possibile, per andare dopo a filtrare e migliorare la qualità di quel traffico per spremere solo il traffico buono alla fine dove esce solo il traffico di qualità.

Cioè, i clienti dell’azienda.

Cioè, il funnel seleziona i clienti inali dagli utenti iniziali.

Ma soprattutto seleziona e classifica i clienti fedeli e affezionati, quelli che più rendono valore all’azienda personalizzando la comunicazione con essi.

Queste cose sono possibili solo utilizzando la teoria in sé di funnel marketing.

Nel funnel si misura e si ottimizza tutto.

Il caos non ha spazio nel funnel marketing, il percorso del cliente non è mai abbandonato a sé stesso e si ha sempre una soluzione pronta per qualsiasi cosa il cliente volontariamente o involontariamente compie nel funnel.

Costruire un funnel di vendita con Clickfunnels non è poi così complicato.

Basta capire la teoria e tutto viene da sé.

Certo, sono aspetti che si devono poter controllare; per esempio il tracciamento e l’ottimizzazione, che è una cosa un po’ più complessa, ma niente di irraggiungibile con la giusta dose di curiosità e impegno.

Quindi, che cosa è realmente Clickfunnels?

Clickfunnels è una piattaforma web disponibile online quale ti permette attraverso un abbonamento di registrare un account e creare dei veri funnel di vendita, funzionali e gestibili.

Non devi scaricare niente, Clickfunnels gira sui loro server (sui server di Amazon per il dettaglio), e funziona tutto online.

Tutto quello che devi fare dopo aver creato il tuo account, è capire che funnel devi creare in base a quello che hai da offrire al mondo, scegliere la strategia di marketing che vuoi attuare e mettere su il funnel dal punto di vista tecnico.

Ecco, con Clickfunnels puoi fare tutto questo in un modo intuitivo e semplice.

Se sai già che cosa è Clickfunnels e come ti può aiutare nel trasformare il tuo business da un sito semiconosciuto (molto probabile senza offesa), a un motore turbo per le conversioni, allora prendi carta e pena e comincia a segnarti le tappe per il tuo funnel!

Ecco, spero che tu abbia deciso.

E che incominci subito a cambiare le cose!

Ogni tipo di attività è particolare a modo suo.

Il funnel che deve usare deve rispondere allo scopo finale dell’azienda.

Dipende da che cosa questa propone.

Che sia un prodotto, di che tipo, un servizio etc.

Dipende in quale contesto deve adoperare.

Quindi un funnel va pensato a sé, e la strategia va costruita e non copiata!

Per qualsiasi idea di business.

Molti altri specialisti dei funnel di vendita, particolarmente quelli italiani, te la faranno molto complicata.

Questo per scoraggiarti e perché tu lasci stare l’arrangiarti da solo e cosi fare appello ai loro servizi.

Che non sono proprio abbordabili il più delle volte!

Ma credi a me: creare e lanciare un funnel di vendita con Clickfunnels è molto più semplice di quanto tu possa immaginare, anche per te da solo!

E con il materiale gratuito che trovi su questo sito puoi già incominciare a carburare soluzioni fattibili e funzionali!

Ricordo solo che il funnel di vendita è un processo intero di marketing che affianca il cliente dal momento che scopre la tua attività fino alla sua trasformazione in un cliente fedele e che renderà valore per molto tempo.

È una macchina che funziona in automatico proprio con questo scopo: accompagnare il cliente lungo dei passaggi ideati nella maniera che diventi cliente fedele!

Sintetizzando, il funnel usa due componenti essenziali: la strategia e la tecnologia.

La strategia è questione di marketing applicato, la tecnologia in questo caso è Clickfunnels.

Insieme a un ECRM che può essere Active Campaign, Drip, o Mailchimp etc. (Mailchimp non è un ECRM ma va bene lo stesso per molte situazioni).

A queste due piattaforme tecnologiche, cioè Clickfunnels e il CRM, va aggiunto l’Analytics.

L’Analytics ha un ruolo fondamentale perché permette tracciare, misurare e ottimizzare ogni passo del funnel.

Nel marketing, testare sempre è l’abc.

E se non si conoscono le metriche è inutile testare.

Quando parliamo del fare sempre dei test per capire che cosa funzioni, Clickfunnels dà anche la possibilità di fare molto facilmente split test.

Dà la possibilità di fare upssell o crossell in modo fluido e pratico che tiene conto della psicologia umana e delle tecniche di copywriting, cosa molto più difficile con altre tecnologie.

Quindi su questo sito, se hai bisogno io ti posso aiutare a:

Costruire il funnel completo e funzionate in Clickfunnels – che sia semplice o complesso.

Pensare alla strategia e applicare tutto alla tecnologia!

Impostare e collegare il CRM al tuo funnel. Active Campaign, Drip, Mailerlite etc.

Impostare l’Anaytics per tutti i tipi di eventi personalizzati, per le conversioni etc, e cosi capire che cosa succede realmente nel tuo funnel.

Essere in grado di modificare per migliorare il funnel.

Affiancare dei bots, tipo Manychat o Chatfuel; anche se questo non è il mio campo forte.

A volte, in determinate situazioni, un bot si mostrare essenziale e può fare la differenza tra successo e fallimento!

Creare e lanciare campagne pubblicitarie per portare traffico mirato da Facebook e in Google.

Se Clickfunenels t’interessa veramente, se quello che ti ho detto ti abbia convinto, su questo sito trovi molto materiale gratuito che ti può aiutare a partire con Clickfunnels.

Trovi un corso gratuito sulle impostazioni di Clickfunnels.

Un altro su quello sull’ECRM Drip.

Trovi dei templates gratuiti creati in Clickfunnels che puoi importare nel tuo account, modificare e utilizzare già da subito.

Poi trovi un’offerta “che non puoi rifiutare!”.

Cioè. Trovi l’offerta della creazione di un funnel dedicato gratis!

Questo è molto altro!

Se hai qualsiasi domanda, se vuoi che ti costruisca io il funnel in modo gratuito, con tutte le impostazioni necessarie che sia funzionale, devo solo aprire il tuo account Clickfunnels dal pulsante qua sotto e io sono qua per aiutarti!

Puoi anche fare tutto da solo, sfruttando tutto il materiale gratuito trovato su questo sito!

Vedi l’offerta Funnel Gratuito!

Iscriviti alla Newslettere per ricevere contenuto sui Funnel di vendita!